Cina: dopo latte contaminato allarme per uova con aluminio

Hong Kong, Cina – Dopo il latte alla melamina la Cina e’ alle prese con un nuovo scandalo alimentare. Alcuni abitanti della provincia sudorientale di Fujian uova false che possono causare ritardi mentali. Ne ha dato notizia il quotidiano di Hong Kong, “The Standard”. Le uova, sarebbero di facile fabbricazione, sarebbero prodotte con l’aggiunta di sostanze chimiche quali alumina, alginato di sodio, cloruro di calcio, benzoato di sodio e gelatina. Sarebbero inoltre disponibili ad un prezzo irrisorio: una decina costerebbe solo l’equivalente di 5 centesimi di euro, contro i 30 delle uova vere. Il quotidiano ha citato il dottor Lo Wing-lok, secondo il quale il consumo abituale di aluminio puo’ causare problemi mentali. La formula per fabbricare le uova circola su vari siti web cinesi.

Agi, 17 febbraio 2009

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.