Cina condanna Parigi per Dalai Lama

La Cina ha ‘fermamente condannato’ ieri la consegna al Dalai Lama – avvenuta il 7 giugno – del titolo di cittadino onorario di Parigi. La consegna, ha affermato il ministero degli Esteri di Pechino, ‘non potra’ che recare danni alle relazioni di Parigi con le municipalita’ cinesi e costituisce una grave ingerenza negli affari interni della Cina’. Il leader spirituale del Tibet viene accusato da Pechino di puntare in alla secessione del Tibet dalla Cina.

Ansa, 8 giugno 2009

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.