Christian Bale onora Chen Guangcheng e denuncia gli aborti forzati in Cina

Giovedi 25 Ottobre, l’attore Christian Bale ha presentato un premio a Chen Guangcheng, l’attivista cieco, al gala annuale di Human Rights First. Già nel Dicembre del 2011, quando Chen Guangcheng era ancora agli arresti domiciliari in Cina, l’attore tentò di visitarlo ma fu fermato da teppisti al soldo della polizia.
“Quello che veramente volevo fare era solo stringere la mano di questo grande uomo e ringraziarlo per essere una forte fonte di ispirazione”.

Clicca qui per leggere l’articolo originale pubblicato dalla WRWF.

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.