Alla banca centrale cinese oltre il 2% di Generali

Milano, 8 ago. La People’s bank of China detiene il 2,014% di Generali. 

Lo rende noto la Consob tra gli aggiornamenti relativi alle partecipazioni rilevanti. La salita nel capitale di Generali e’ datata 31 luglio e il Leone si aggiunge cosi’ al portafoglio di partecipazioni rilevanti in grandi societa’ quotate italiane raccolto nelle ultime settimane da Pechino.

La banca centrale della Cina possiede da fine luglio il 2,081% di Telecom, il 2,102% di Eni, il 2,071% di Enel, il 2,001% di Fiat e il 2,018% di Prysmian.

AGI 08/08/2014

English version,Reuters,click here:

China central bank pushes on with Italy stake acquisitions

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.