Aviaria, ragazza 21 anni positiva a variante H5N1 virus in Cina

Pechino, Cina – Una ragazza di 21 anni ha contratto la variante H5N1 dell’influenza aviaria in Cina. Lo ha annunciato il ministero della Sanità di Pechino: si tratta dell’ottavo caso accertato nel 2009.

Il ministero ha riferito sul suo sito internet che la ragazza, un allevatrice della provincia centrale di Hunan, si è ammalata il 23 gennaio dopo aver toccato pollame morto a causa della malattia. E’ stata ricoverata in ospedale dopo tre giorni e le sue condizioni sono stabili. Le persone che sono state in contatto con lei sono sotto osservazione, ma nessuna ha mostrato sintomi del virus finora.

Da gennaio la Cina ha registrato altri sette casi di contagio da H5N1, cinque dei quali hanno provocato il decesso della persona ammalata.

APCom, 1 febbraio 2009

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.