Aung San Suu Kyi presidente, petizione per condurla alla guida del suo popolo, ad una vera democrazia

Cari amici, sostenitori della Laogai Research Foundation, l’Associazione Amicizia Italia-Birmania ha lanciato una petizione per cambiare la costituzione birmana per aiutare Aung San Suu Kyi a diventare il presidente della Birmania.

Nelle elezioni del 1990 più di 80 % della popolazione aveva votato la sua coalizione democratica e praticamente era già stata eletta capo dello Stato, ma il governo militare ha cancellato il risultato delle elezioni.

Ci sono molte riforme in Birmania dal 2011, ma il vero cambiamento e realizzazione della democrazia, della pace e dei diritti umani sarebbe possibile solo  se Aung San Suu Kyi diventa il leader del paese.

Questa petizione sarà consegnata a:

Thein Sein, capo del governo birmano
Khin Aung Mynt, presidente della Camera Alta birmana
Shwe Mann, presidente della Camera Bassa birmana

Firma anche tu:

Petizione,click quì :

Laogai Research Foundation,01/03/2015

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.