Appello contro la pena di morte

In occasione della giornata contro la pena di morte, la Laogai Research Foundation ribadisce il suo impegno per la vita, la libertà e la pace.
Il primato delle esecuzioni capitali nel mondo, considerato anche in proporzione all’entità della popolazione, appartiene tristemente alla Repubblica Popolare Cinese. Vista l’attenzione mediatica che le si rivolge in questi giorni, in occasione del nobel conferito al dissidente Liu Xiaobo, auspichiamo che la comunità internazionale abbia compattezza e forza incisiva perché il Partito Comunista Cinese si apra in modo reale e sostanziale al riconoscimento dei diritti di libertà e di rispetto della vita di tutti gli esseri umani. Perché il grande popolo cinese  merita il progresso istituzionale e sociale che deve accompagnare il progresso economico.
Francesca Romana Poleggi

Fonte: Redazione, 10 ottobre 2010

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.