Categoria: Abuso della Psichiatria a scopo di repressione

Trattamento psichiatrico per una donna che ha spruzzato inchiostro su un manifesto di Xi Jinping

Le autorità nella provincia cinese di Hunan hanno inviato una donna, che aveva trasmesso un video in diretta mentre spruzzava inchiostro su un poster del presidente cinese Xi Jinping, in un ospedale psichiatrico per un “trattamento” obbligatorio.

Wang Quanzhang, avvocato per i diritti umani agli arresti, forzato a prendere medicine

Secondo i medici della prigione, Wang sarebbe malato di alta pressione sanguigna. La moglie, Li Wenzu, teme per lui la sorte di altri avvocati che forzati a prendere medicine, sono usciti con segni di schizofrenia.

Minacciano attivista di rinchiuderlo in centro psichiatrico per aver criticato Xi Jinping e il PCC

Le autorità della provincia cinese orientale di Anhui hanno minacciato un’attivista per i diritti umani che aveva criticato il presidente Xi Jinping sui social media, di rinchiuderlo in centro psichiatrico per un trattamento per i suoi “disturbi mentali”.

La Cina sta imprigionando quasi 1 milione di persone, per ‘rieducarle’. Perché hanno la barba o parlano coi parenti all’estero

Potenzialmente più di un milione sono state rinchiuse nei “campi di rieducazione” della Cina nell’ultimo anno.
I campi, che operano al di fuori della giurisdizione dei tribunali, sono progettati per indottrinare gli Uiguri, una minoranza etnica, e costringerli a rinnegare le loro credenze religiose.

Xinjiang: 1 milione di Uiguri sono rinchiusi nei lager di rieducazione o impazziscono nelle cliniche psichiatriche

Dall’aprile 2017, almeno un milione di uiguri dello Xinjiang hanno subito detenzioni e torture. Continua la politica della “terra bruciata”.

Una attivista cinese rinchiusa nell’ospedale psichiatrico nel Guangdong con “nessun segno di malattia”

Alcuni attivisti dei diritti umani hanno riferito a Radio Free Asia che le autorità della provincia cinese meridionale del Guangdong hanno rinchiuso un attivista in un ospedale psichiatrico, nonostante l’apparente assenza di sintomi di una malattia mentale.

CINA-Anhui : medico muore dopo numerosi arresti per la sua fede

La praticante del Falun Gong , Wang Ping della contea di Wuhe è morta a maggio del 2017, dopo anni di ripetuti arresti e detenzioni.