1.300 famiglie di nomadi tibetani trasferiti in alloggi fissi

La Cina ha dichiarato ieri che avrebbe trasferito più di 1.300 famiglie di pastori nomadi tibetani nella Contea di Deqen, nella provincia dello Yunnan in dimore fisse.

Leggi l’articolo in inglese:

China said Nov 28 that it had moved more than 1,300 Tibetan families of nomadic herders in Shangri-la (Tibetan: Gyalthang) County of Deqen (Tibetan: Dechen) Prefecture in Yunnan Province into fixed settlement homes. The County had constructed 2,135 sets of dwelling houses over the period of 2009-2010, reported China’s online Tibet news service eng.tibet.cn Nov 28. The report added that 111,780,900 yuan will be spent to move 6,000 Tibetan nomadic herders of 1,300 families to move into new fixed settlement houses within this year.

Fonte: Tibetan Review, 29 novembre 2010

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.