NEWS

La Cina deve pagare per il suo brutale repertorio della violazione dei diritti umani

Trenta anni fa, l’esercito popolare di liberazione ha marciato su Pechino. Le truppe hanno sparato indiscriminatamente su civili disarmati. Carri continua »

Migliaia di monaci, suore sfrattati dal Centro del Buddismo Tibetano Yachen Gar del Sichuan

Secondo fonti tibetane, le autorità cinesi della provincia occidentale del Sichuan avrebbero costretto circa 3500 tra monaci e suore a continua »

Cina: gli effetti della tortura in un campo di lavoro forzato. Filmati registrati segretamente mostrano gli schiavi al lavoro forzato.

Nei filmati sotto copertura girati all’interno del famigerato campo di lavoro Masanjia, i prigionieri vengono mostrati curvi sui tavoli da continua »

Proiezione del film-documentario “Free China: il coraggio di credere” il 16 di giugno al tempio buddista “Musang Am”

Il film della durata di 60 minuti descrive le persecuzioni inflitte dal regime cinese a milioni di persone anche cinesi, continua »

Il Governo ha il dovere di difendere e servire. Ci fidiamo cosi tanto di Xi Jinping? [Video]

I rappresentanti di governo hanno la responsabilità di difendere gli interessi del loro Paese e servire il popolo che rappresentano. Per questo motivo continua »

Documentare la persecuzione: video di vittime di tortura contrabbandati dalle prigioni cinesi

Avviso: questo articolo contiene immagini  di vittime di tortura che possono urtare le persone più sensibili Da quando è iniziata continua »

Cina, investimenti e diritti umani. L’avanzata di un impero. Convegno a Lerici del 26/05/2019 [Video conferenza]

Sabato 25 e Domenica 26 Maggio, alle ore 10.30, nella sala consiliare del Comune di Lerici (Piazza Bacigalupi 9), con ingresso gratuito, è stato proiettato  continua »

La Cina aumenta la sua influenza in molti Stati, riduce la responsabilità sul rispetto dei diritti umani: la morsa della Cina sulla repressione si stringe!

Quattro decenni dopo la cosiddetta “riforma e apertura” di Pechino, le autorità cinesi sono progressivamente meno tolleranti nei confronti di continua »

Nuove costruzioni su larga scala di campi di internamento. Immagini satellitari

Nuove costruzioni su larga scala sono spuntate nei deserti della Cina occidentale. Dal cielo, questi edifici sembrano molto simili a continua »

Capannoni da incubo a Firenze: il made in Italy è fatto da mani cinesi

Centinaia di borse Prada allineate in perfetto ordine sui banconi. Altre centinaia di borse Burberry in fila, una dietro l’altra, continua »

Un antico tempio buddista chiuso sulla base di accuse false.[Video]

Nemmeno i luoghi classificati come siti protetti sui piani storico e culturale sfuggono allo scempio. continua »

Ditte cinesi hanno evaso per milioni di euro, bar e ristorante senza contabilità

Le indagini si sono rese particolarmente complesse perché i documenti fiscali delle tre ditte erano praticamente inesistenti. Praticamente per cinque continua »

Lo studio di HUMAN RIGHTS WATCH sulla App di sorveglianza di massa usata dalla polizia nello Xinjiang

Per anni, lo Xinjiang è stato un banco di prova per le nuove tattiche di sorveglianza fisica e digitale del continua »

“Chinese cash”. Ecco il famoso cinese con la valigetta…quella piena di soldi! [VIDEO]

Ecco il famoso cinese con la valigetta piena di soldi. E’ proprio lui! Quello che tanti vorrebbero incontrare per appioppargli continua »

Film “Free China” e conferenza [Lerici, 25 e 26 Maggio 2019]

Sabato 25 e Domenica 26 Maggio, alle ore 10.30, nella sala consiliare del Comune di Lerici (Piazza Bacigalupi 9), con ingresso gratuito, continua »

 

Proiezione del film-documentario “Free China: il coraggio di credere” il 16 di giugno al tempio buddista “Musang Am”

Il film della durata di 60 minuti descrive le persecuzioni inflitte dal regime cinese a milioni di persone anche cinesi, sarà proiettato al tempio buddista “Musang Am”- Monti San Lorenzo 26 – Lerici, domenica 16 giugno 2019, ore 18.00. L’evento è aperto a tutti e l’ingresso è gratuito. L’avvenimento è stato organizzato dalla Laogai Research Foundation Italia Onlus  per iniziativa dell’abbate dell’eremo buddista.

Così le organizzazioni criminali cinesi in Italia hanno messo le mani su trasporti e rifiuti

La mafia cinese “si caratterizza per una capacità ormai consolidata di gestire la logistica in termini di trasporto su gomma a livello europeo”, dice Antonio de Bonis, coordinatore dell’associazione di ricerca Geocrime Academy.

La Cina deve pagare per il suo brutale repertorio della violazione dei diritti umani

Trenta anni fa, l’esercito popolare di liberazione ha marciato su Pechino. Le truppe hanno sparato indiscriminatamente su civili disarmati. Carri armati hanno falciato degli innocenti. Centinaia, se non migliaia, di persone furono uccise, mentre molte altre furono gettate in prigione per anni o decenni; alcuni hanno ricevuto delle condanne a vita. Alcuni manifestanti, come l’uomo che si è messo di fronte a una colonna blindata, catturato in una foto iconica, è semplicemente scomparso.

Migliaia di monaci, suore sfrattati dal Centro del Buddismo Tibetano Yachen Gar del Sichuan

Secondo fonti tibetane, le autorità cinesi della provincia occidentale del Sichuan avrebbero costretto circa 3500 tra monaci e suore a lasciare il Centro del Buddismo Tibetano Yachen Gar, situato nella prefettura del Kardze, nella contea di Palyul.

La donna che ha parlato al mondo intero dei campi di internamento per gli Uighuri in Cina, ha chiesto asilo politico alla Svezia.

 

MOSCA-Una donna cinese ha dichiarato pubblicamente di aver lavorato nei campi di concentramento cinesi e per questo ha portato alla ribalta internazionale il tema dei diritti umani in Cina. Dopo essere fuggita in un primo momento dal Kazakistan, il suo avvocato dice che ora si trova in Svezia dove attende di ottenere asilo politico.

Hong Kong, manifestanti invadono Parlamento per proteste contro Cina: 20 feriti. Rinviata legge su estradizioni in Cina. La polizia: “È rivolta”.[video]

La polizia ha usato proiettili di gomma e lacrimogeni contro migliaia di manifestanti che hanno inondato le strade della città e hanno costretto il Consiglio legislativo a sospendere “a data da destinarsi” il dibattito su un disegno di legge controverso sull’estradizione. Il capo segretario della città: “Disperdetevi. Non sfidate la legge”. Le persone arrestate rischiano fino a 10 anni di carcere.

Cina: un gioco a quiz per diffondere la paura della religione

Premi e partecipazioni forzate hanno consentito al quiz anti-xie jiao di calunniare le religioni proibite, attirando in due settimane oltre 11 milioni di utenti.

Le mani della Cina sulle miniere africane: così dominerà il settore delle auto elettriche

Pronti a prendersi tutto puntando su un settore che da qui ai prossimi vent’anni assumerà un ruolo di primo piano nell’economia mondiale. La Cina ha individuato nelle auto elettriche la chiave di volta per dominare il futuro dei trasporti, tanto che Pechino sta già portando avanti un piano per silenziare l’eventuale risposta degli Stati Uniti: ottenere la leadership nella produzione delle batterie di queste auto rivoluzionarie. Così Washington non avrà risorse per organizzare una contromossa adeguata.