NEWS

Il microblogging cinese Weibo blocca il conduttore satirico John Oliver critico su Xi Jinping

In un programma televisivo di 20 minuti andato in onda su HBO domenica scorsa, Oliver ha criticato  l’abolizione del limite continua »

I Tibetani costretti a imparare canzoni che lodano il partito comunista cinese

Fonti tibetane affermano che le autorità cinesi in Tibet hanno lanciato una nuova campagna di lealtà nella regione dell’Himalaya precedentemente continua »

Paranoia cinese “anti-Occidentale”. Manifesti governativi nella metro di Pechino

Nei giorni scorsi in Cina è stata lanciata una nuova campagna “anti-Occidentale” chiamata “Amore pericoloso”. Nelle stazioni delle 22 linee della continua »

Scrittori di fama mondiale chiedono la liberazione di Liu Xia [Video]

La campagna di Amnesty International e Pen America. Artisti e autori leggono le poesie della moglie di Liu Xiaobo. Peggiora continua »

Proibita a diplomatici europei la visita a Liu Xia

La vedova di Liu Xiaobo è agli arresti domiciliari dal 2010, senza che vi sia un’accusa formale contro di lei. continua »

La storia di Gao Rongrong torturata fino alla morte. In un video shock racconta i fatti prima del suo decesso

Gao Rongrong, ex membro dello staff dell’Istituto di Belle Arti di Luxun, nella città di Shenyang, aveva subito terrificanti torture continua »

Il cinismo cinese e la repressione del Falun Gong, di Angelo Tonelli

Altro articolo che ripropone la LRF Italia Onlus: ” L’altra Cina in ricordo di Harry Wu” di attualità e scritto continua »

Il culto anti-umanità del PCC

La Laogai Research Foundation Italia Onlus: “L’altra Cina: in ricordo di Harry Wu” ripropone un articolo scritto dal suo direttore responsabile continua »

La disperazione della vedova di Liu Xiaobo: “Preferisco morire”

Liu Xia aspetta da mesi il visto per espatriare, ma è di fatto prigioniera in casa. In una rara telefonata continua »

Auguri di Buon Vesak a tutti i buddisti dalla Laogai Research Foundation [video]

In questi giorni i fedeli buddhisti di tutto il mondo festeggiano il Vesak, l’anniversario della nascita, dell’illuminazione e della morte continua »

I finti rimpatri dei Rohingya in Birmania [video]

Sarebbe falsa la notizia del rimpatrio dei primi cinque dei 7 mila rifugiati musulmani Rohingya, fuggiti dal Myanmar per sottrarsi continua »

Firenze, la Cina chiama e la bandiera del Tibet scompare

Il consolato infastidito, la Mostra dell’Artigianato corre ai ripari ed evita l’incidente diplomatico. continua »

26 aprile 2016 muore Harry Wu, il controrivoluzionario che svelò l’orrore dei Laogai [Video]

Oggi è l’anniversario della morte di un grande uomo: Harry Wu, fondatore della Laogai Research Foundation di Washington. Harry nacque continua »

La Cina sta trasformando l’Etiopia in un’enorme fabbrica fast fashion

La Cina non è più la più grande fabbrica di abbigliamento dell’Occidente. L’alunna ha infatti imparato molto dal suo maestro continua »

Cina: Stato di diritto? No, diritto dello Stato [video]

Il coraggio di protestare in Cina. I documenti fotografici ed il video che proponiamo mostrano due manifestazioni di protesta che continua »

 

Siamo tutti volontari… unisciti a noi!

Siamo alla ricerca di volontari che vogliano offrire un aiuto a questa fondazione che si impegna nel divulgare notizie sulla violazione dei diritti umani in Cina e non solo.

Ci rivolgiamo a tutte quelle persone che sono nelle condizioni di poter dedicare, gratuitamente, una piccola parte del tempo libero di cui dispongono.

Le vittime del comunismo contano meno di quelle del nazifascismo

Gli orrori del comunismo sono ormai documentati oltre ogni ragionevole dubbio: almeno 100 milioni di persone sono morte a causa dei regimi marxisti-leninisti e di varie altre correnti del pensiero rosso. Mao Zedong, Iosif Stalin, Pol Pot e Kim Il Sung sono stati tra i maggiori responsabili di queste morti.

CINA : muore il vescovo e il governo lo nasconde. Nemmeno la sorella sapeva del decesso e del funerale

Le autorità cinesi hanno cercato di tenere segreta la morte e il funerale di un vescovo di 93 anni morto negli scorsi giorni, per paura che troppi cattolici fossero presenti alla cerimonia.

Il microblogging cinese Weibo blocca il conduttore satirico John Oliver critico su Xi Jinping

In un programma televisivo di 20 minuti andato in onda su HBO domenica scorsa, Oliver ha criticato  l’abolizione del limite del mandato presidenziale, le violazioni dei diritti umani e la dottrina del pensiero di Xi Jinping affermando che il potere del capo del Pcc  è guidato da un “culto della personalità”.

Yulin, al via in Cina il festival dove si mangia la carne di cane

Le organizzazioni internazionali per la protezione degli animali stimano che ogni anno vengano uccisi e mangiati 30 milioni di cani in Asia. Più della metà in Cina. E nella città cinese di Yulin nel Guangxi ogni anno si svolge il Festival della carne canina (nella foto Afp, cuccioli in gabbia in attesa di essere venduti), dieci giorni di strage che cominciano il 21 giugno, per il solstizio d’estate.

La Cina rifiuta di dare “accesso senza restrizioni” al Tibet

DHARAMSHALA, 19 giugno: l’alto commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani Il principe Zeid Ra’ad al-Hussein di Giordania nel suo ultimo discorso fatto alla 38a sessione del Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite ha affermato che nonostante i numerosi sforzi del suo ufficio, la Cina non ha ha concesso “l’accesso senza restrizioni” al suo personale nelle cosiddette regioni cinesi, nella regione autonoma tibetana e nella regione autonoma uigura dello Xinjiang.

I Tibetani costretti a imparare canzoni che lodano il partito comunista cinese

Fonti tibetane affermano che le autorità cinesi in Tibet hanno lanciato una nuova campagna di lealtà nella regione dell’Himalaya precedentemente indipendente, costringendo i tibetani a imparare canzoni che elogiano il Partito comunista cinese al potere per le prossime festività nazionali.

CINA-Xinjiang, arresti di massa contro gli uomini di etnia uigura

Il 40% della popolazione di un villaggio è stata deportata in un campo di rieducazione. Continua la persecuzione del governo cinese nei confronti del popolo uiguro: sarebbero centinaia di migliaia le persone arrestate senza un motivo. Tutti i maschi nati negli anni ’80 e ’90 sono considerati un pericolo e internati.