Wen Jiabao: Usa hanno violato sovranità cinese

La Cina accusa gli Stati Uniti di aver “violato la sovranita’” di Pechino. A formulare il pesante attacco, destinato a peggiorare i rapporti tra Pechino e Washington, e’ stato il premier, Wen Jiabao, indicando nell’accoglienza riservata dalla Casa Bianca al Dalai Lama e nella vendita delle armi a Taiwan la fonte di “gravi turbamenti” nelle relazioni tra i due Paesi. A Washington, ha aggiunto Jiabao, tocca fare “passi concreti” per un relazione pacifica con il regime comunista.

Fonte: Agenzia Italia, 14 marzo 2010

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.