Uccise 6 persone di etnia Uighura

Nuove violenze nello Xinjiang, il Turkestan orientale a maggioranza musulmana teatro di scontri e di attentati in queste ultime settimane con poliziotti uccisi a coltellate. La polizia di Kashgar dice di avere risposto all’attacco di un gruppo che non si era sottoposto a un controllo. In realtà, a una prima ricostruzione, pare che la polizia abbia aperto il fuoco deliberatamente. E’ la nuova politica di rigoroso controllo imposto già in periodo antecedente alle Olimpiadi.

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.