Torino: Shingza Rinpoche incontra studenti e lavoratori

Nell’anniversario della rivolta di Lhasa il Ven. Lobsang Tenzin Choekyi Gyaltsen incontrerà gli studenti medi torinesi per spiegare le ragioni della lotta per l’indipendenza del Tibet. Nel pomeriggio è previsto un incontro con i rappresentanti sindacali dei lavoratori piemontesi.

Campagna di Solidarietà con il Popolo Tibetano

Biografia

“Shingza Rinpoche” è nato a Tsonyon, nell’Amdo (Tibet).
All’età di tredici anni, l’abate del monastero di Raga lo riconobbe come reincarnazione. Il governo cinese gli chiese di fare parte del ristretto gruppo di lama, provenienti da diverse parti del Tibet, che avrebbe dovuto riconoscere il Panchen Lama scelto da Pechino, ma Shinza rifiutò. Convinto che il governo cinese lo avrebbe costretto a compiere altre azioni contro la sua volontà, nel 1997, all’età di diciassette anni preferì fuggire in India.Su suggerimento del Dalai Lama, che lo riconobbe come reincarnazione della madre di Tsong Khapa, proseguì i suoi studi presso il monastero di Sera, nell’India del Sud, dove collaborò alla redazione di diverse pubblicazioni sulla cultura tibetana curate dal monastero.
La sua attività politica inizia nella primavera del 2008, alla notizia della sollevazione del popolo tibetano. Dopo aver partecipato a uno sciopero della fame organizzato da alcuni Rinpoche residenti nel Sud dell’ India, il 18 aprile 2008 si unì alla Marcia verso il Tibet che prese l’avvio da New Delhi .

Fonte: DossierTibet, 5 marzo 2010

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.