Categoria: Tibet

Dalai Lama a Messina. La Cina furibonda

L’annuncio del sindaco Acccorini sulla visita in programma a Maggio scatena l’ira di una delegazione di Pechino a Palazzo Zanca.

Pellegrini tibetani non ammessi al monastero di Kirti dalla polizia cinese

I tibetani in viaggio per assistere ad un grande raduno religioso nel Sichuan, vengono fermati al confine e gli viene impedito di procedere con l’auto. Non viene fornita ai pellegrini nessuna ragione per l’impedimento del viaggio verso il monastero di Kirti.

13 Febbraio 2017, Independence Day Tibetano [video]

Che cosa significa il Potala per te? Abbiamo posto questo quesito alla gente di New York perché tra meno di una settimana, il 13 febbraio, si celebrerà l’Independence Day Tibetano. Ogni anno abbiamo evidenziato le parti importanti dello storico giorno dell’ indipendenza del Tibet. Negli scorsi anni sono state prese in esame la dichiarazione di indipendenza del Tibet nel 2013, i pilastri del trattato Doring nel 2014, la bandiera tibetana nel 2015 e la mappa del Tibet nel 2016.

Quattro anni di carcere per le sue canzoni patriottiche, libero musicista tibetano

La breve latitanza e l’arresto nel 2012. La gioia dei tibetani per il rilascio del cantante, autore di canzoni in onore del Dalai Lama. Rilasciato anche un monaco.

Tibetani costretti a rientrare in Cina, perdono il passaporto e sono stati interrogati.

Dopo il grande raduno buddista  in India convocato dal Dalai Lama i tibetani hanno ricevuto l’ordine di ritornare in Cina,  sono stati privati dei loro passaporti ed sono stati sottoposti ad una serie di interrogazioni da parte della polizia per sapere di che cosa hanno parlato con la gente al loro ritorno.

Chengdu : ai bambini tibetani viene negato il diritto all’istruzione nella propria lingua

Ai bambini tibetani che vivono nella capitale della provincia di Sichuan nel sud-ovest della Cina viene negato il diritto all’istruzione nella propria lingua.

Rapporto di Human Rights Watch: situazione dei diritti umani molto peggiorata sotto Xi Jinping

Il gruppo per i diritti, l’Human Rights Watch (How), con sede a New York, nel suo ultimo rapporto denuncia che la situazione dei diritti umani, la libertà di espressione e di religione in Cina rimane  ‘disastrosa’ sotto il presidente Xi Jinping e che nel Tibet viene sistematicamente vietata la  libertà di parola, di riunione e di movimento.