TIBET: Larung Gar monaci sfrattati e costretti a firmare promesse di non tornare mai più.

Le autorità cinesi continuano a demolire l’ Istituto buddista Larung Gar nel Sichuan, monaci e monache sfrattati sono costretti prima di lasciare il complesso a firmare una dichiarazione con la quale viene affermato  di non farne mai più ritorno.


Gli impegni sottoscritti,  sono scritti in due separati documenti,  dove contengono anche promesse di “difendere l’unità della nazione” e di non impegnarsi in comportamenti  ostili alla politica del governo nella zona.

“ I firmatari devono anche riconoscere che saranno ritenuti responsabili  nel caso in cui questo “contratto” non dovesse essere rispettato

Il grande complesso di Larung Gar è stato fondato nel 1980 da maestro Khenpo Jigme Phuntsok ed è uno dei centri più grandi e importanti al mondo per  lo studio del buddismo tibetano.

L’ordine dato da esponenti del governo (PCC) vuole ridurre il numero dei residenti di Larung Gar della metà, circa 5.000 entro l’anno prossimo. Fonti hanno riferito a RFA che il presidente Xi Jinping  segue personalmente lo sgombero forzato

Migliaia sono già stati trasferiti, dicono le fonti.

La distruzione di centinaia di abitazioni monastiche a Larung Gar continua nel frattempo, fonte di RFA ha detto.

Il 30 ottobre centinaia di monaci e monache di zone limitrofe a Larung Gar sono stati costretti a lasciare le loro abitazioni, fonti parlano di circa 700 religiosi insieme a molti altri.

La polizia e alcuni funzionari delle contee interessate scortano ai paesi di origine gli sfollati.

RFA,31/10/2016

Traduzione Laogai Research Foundation

English article,RFA:

 

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.