Tibet: cantante tibetano arrestato per concerto “politico”

Il mese scorso è stato arrestato Il cantante tibetano Kalsang Yarphel per aver organizzato dei concerti musicali con per promuovere il linguaggio tibetano. Funzionari della publica sicurezza lo hanno ammanettato a Lhasa il 14 luglio e messo in stato di detenzione a Chengdu.

Yarphel (nella foto), 38 anni, è accusato di aver organizzato una serie di concerti che hanno avuto luogo lo scorso anno. Mirava ad incoraggiava le persone a parlare e scrivere in tibetano.

Yarphel, in passato, era stato vittima di arresti e interrogatori con l’accusa di cantare canzoni con connotazioni politiche.

Kalsang Yarphel è un nativo di Mukhag Tara a Machu County. E’ sposato con Tsezin Palmo, ed ha tre figli di età compresa tra i 18 e i 21.

Yarphel ha un notevole seguito di fan in Tibet, soprattutto in Machu County dove è stato arrestato. Ha iniziato a cantare all’età di 15 anni ed ha pubblicato diversi dischi.

Dossiertibet, 08 Agosto 2013


English Articlehttp://www.dossiertibet.it/news/tibet-tibetan-singer-arrested-political-concert

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.