Categoria: Sanità e traffico d’organi

Tokio: basta al ‘turismo dei trapianti’ in Cina

I legislatori giapponesi si muovono contro il cosiddetto ‘turismo dei trapianti’ di organi. Il 23 gennaio scorso, alla Dieta nazionale del Giappone (il Parlamento giapponese), si è tenuta una conferenza sul ‘genocidio clinico», cui hanno partecipato l’avvocato per i diritti umani canadese David MatasDavid Kilgour, ex magistrato ed ex segretario di Stato canadese , e il dottor Jacob Lavee, medico e presidente dell’Associazione israeliana trapianti. 

Cina, migliaia di vite distrutte da test Hiv positivi errati

I tabù sociali possono scatenare comportamenti irrazionali. Ad esempio, in Cina chi contrae l’Aids e cerca aiuti statali, viene perseguitato, sorvegliato, privato di assistenza legale e può contare su aiuti molto scarsi. Per questo è straordinario che un cittadino cinese risultato positivo all’Hiv per errore sia riuscito a intentare una causa per danni.

Ethan Gutmann torna sul prelievo forzato di organi in Cina

Ethan Gutmann autore del libro-inchiesta ‘The Slaughter’ (‘Il Massacro’)  in cui racconta i suoi sette anni di ricerche sul prelievo forzato di organi umani in Cina, spiega le ragioni della pubblicazione dell’ultimo aggiornamento.

Cina, elettroshock e terapie riparative per i gay: il racconto dell’inferno

Nella Repubblica Popolare l’omosessualità è stata depenalizzata vent’anni fa, ma resta un forte stigma nella società cinese. L’Ong Human Rights Watch ha pubblicato un rapporto che svela la brutalità delle terapie riparative nelle cliniche cinesi.

CINA – Richiamati oltre 650mila vaccini: sono inefficaci

Le dosi dovevano servire a vaccinare contro la difterite, la pertosse e il tetano. I farmaci venduti da ditte statali prima di averne verificato l’efficacia. La corruzione nel mondo della medicina.

L’opinione pubblica mondiale contro il prelievo forzato di organi in Cina

Con le prove che aumentano sempre più, sulla diffusa pratica del prelievo forzato di organi in Cina – perpetrata con la complicità di istituzioni dello Stato – sempre più persone chiedono che sia fatta chiarezza sui fatti.

Guo Wengui, miliardario cinese dissidente, accusa alti funzionari in Cina di traffico di organi

Per mesi, il miliardario cinese che tiene un video blog dal suo appartamento di Manhattan, con vista su Central Park, ha catturato l’attenzione dei cinesi in patria e all’estero.