Categoria: Rivolte popolari

1 milione di euro dalla Cina per finanziare i manifestanti anti-Falun Gong

Li Zhen e Larry Ong , Epoch Times | 24/05/2017

Il 23 aprile, a Hong Kong si è tenuta una solenne parata alla quale hanno partecipato circa 1.200 persone. Tuttavia, mentre il corteo marciava in una strada del distretto centrale degli affari, centinaia di uomini in t-shirt verde appartenenti a un altro gruppo hanno invaso i marciapiedi; con le mani reggevano dei cartelli e compivano gesti minacciosi, scagliandosi contro i pacifici dimostranti.

CINA: trattenuto l’avvocato che aveva denunciato le torture su Xie Yang.

L’avvocato cinese per i diritti umani Chen Jiangang, che ha aiutato il suo cliente e collega, l’avvocato Xie Yang, a denunciare le torture subite, è stato arrestato dalla polizia cinese lo scorso venerdì.

CINA : aumentano le proteste in Guangdong, nonostante il giro di vite da parte della polizia e il blackout delle comunicazioni.

Le proteste contro il progetto di un inceneritore di rifiuti nella provincia di Guangdong, nella Cina meridionale, hanno raggiunto il culmine lo scorso martedì, quando, nonostante l’imponente dispiegamento di forze di sicurezza, i residenti del luogo hanno chiuso le attività commerciali e gli studenti hanno disertato la scuola.

HONG KONG – CINA: Victoria Park – si al raduno pro-Pechino, no alla marcia annuale della democrazia

La Hong Kong Celebrations Association ha prenotato lo spazio per l’intera giornata. Di solito l’occupava solo al mattino. “Si vuole far tacere le voci di dissenso”. La “pulizia” in preparazione alla visita di Xi Jinping.

Scontro tra polizia e residenti nella controversia sulle demolizioni forzate in Guangxi

Lo scorso venerdì, migliaia di protestanti si sono scontrati con le forze dell’ordine per protestare contro la demolizione forzata delle proprie case per creare un’area per mostre orticole. E’ avvenuto nel villaggio Liang, nel distretto di Yongning, nella regione sudoccidentale cinese di Guangxi.

Arrestati 9 attivisti in preparazione alla visita di Xi Jinping a Hong Kong

Gli arrestati sono tutti membri di gruppi che lottano per la democrazia. Si vuole “spaventare” l’opinione pubblica. La Cina esclude riforme politiche entro i prossimi 10 anni. La Ue: il suffragio universale darebbe più solidità al governo del territorio.

CINA: il viaggio di 2mila miglia di una moglie per vedere il marito, attivista detenuto

Zhang Haitao era stato arrestato nel 2015 e condannato a 19 anni di prigione per alcuni post online. È in prigione dal dicembre scorso, e da allora non ha visto né la moglie né il figlio nato dopo l’incarcerazione. Il 19 aprile la moglie si è messa in viaggio per incontrarlo, nel deserto dello Xinjian.