Primo caso in Italia di influenza suina

Primo caso in Italia della nuova influenza. L’Asl di Massa conferma che il paziente ricoverato nell’ospedale locale è affetto dal virus. A confermarlo all’Ansa è stato il direttore generale dell’Asl 1 di Massa, Antonio Delvino. ”È stato telefonicamente confermato dall’Istituto superiore di sanità la positività del paziente ricoverato a Massa all’influenza di tipo A, ceppo H1n1”, ha detto. L’allarme per la nuova influenza A/H1N1 è arrivato anche in Estremo Oriente. Ad Hong Kong e in Corea del sud si sono registrati i primi due casi.

primo caso in italia di influenza suina, giovani

Trecento persone sono state poste in quarantena in un grande albergo di Hong Kong dove un cliente, un giovane di 25 anni arrivato dal Messico via Shanghai, è risultato positivo al test del virus. Ma secondo Nancy Cox, responsabile del settore influenza del Centro di controllo e prevenzione delle malattie di Atlanta, in Usa, il virus sarebbe meno incisivo di quanto si sospettasse in un primo momento. Ad Hong Kong circa 200 clienti e un centinaio di dipendenti del Metropark Hotel non potranno lasciare l’edificio prima di una settimana e solo dopo essere stati sottoposti a un trattamento con anti-virale, mentre il giovane contaminato dal virus, un cittadino messicano, è ricoverato in ospedale. Intanto, la Cina ha sospeso i voli con il Messico e deciso che invierà un aereo per rimpatriare i cittadini che attualmente si trovano nel paese centroamericano. Anche le autorità sanitarie sudcoreane hanno confermato il primo caso nel loro paese. Si tratta di una donna di 51 anni, attualmente ricoverata in ospedale dopo il ritorno dal Messico. Secondo gli organi di stampa sudcoreani ci sarebbero altri due casi sospetti. Si trattebbe di due suore di un convento non lontano da Seul.

fonte: Il velino, 2 maggio 2009

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.