Petrolio: contratto Cina-Iran

Teheran, Iran – L’Iran e la Cina hanno firmato un contratto da 1,76 miliardi di dollari per sviluppare il giacimento petrolifero di Azadegan del Nord. L’accordo, scrive Iran Daily, e’ stato stipulato fra la China National Petroleum Corporation (Cnpc) e la National Iranian Oil Company (Nioc), e prevede una produzione di 75.000 barili di greggio al giorno. Negli ultimi anni gli investimenti di compagnie petrolifere occidentali in Iran sono praticamente bloccati a causa del contenzioso sul nucleare.

Condividi:

print print
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.