Categoria: Persecuzione religiosa

Pastore protestante rilasciato dopo prigione e torture

Yang Hua è responsabile della Chiesa domestica della Pietra vivente. In detenzione egli si è ammalato di vasculite e diabete e non è stato curato in modo adeguato.

CINA : muore il vescovo e il governo lo nasconde. Nemmeno la sorella sapeva del decesso e del funerale

Le autorità cinesi hanno cercato di tenere segreta la morte e il funerale di un vescovo di 93 anni morto negli scorsi giorni, per paura che troppi cattolici fossero presenti alla cerimonia.

Henan, persecuzione continua: demolita una Via Crucis a Tianjiajing

Con bulldozer e martelli pneumatici, le autorità di Anyang (Henan) hanno demolito una Via Crucis lungo il sentiero che porta fino al luogo dell’antico pellegrinaggio di Nostra Signora del Carmelo a Tianjiajing. Le 14 stazioni della Via Crucis, in pietra di ardesia, rappresentavano i vari momenti della passione di Gesù con disegni e graffiti in stile cinese e con commenti devozionali.

Chiusa una chiesa protestante sotterranea: volevano ricordare Tiananmen

La Chiesa della prima pioggia dell’Alleanza è stata fondata dal pastore Wang Yi, già attivista per i diritti umani. Avevano programmato due ore di preghiera per i morti nel massacro. Per la polizia, la ragione della chiusura è che essa non rispetta i nuovi Regolamenti per le attività religiose.

Jiang Zemin, 91 anni e 209 mila azioni penali per crimini contro l’Umanità

Epoch Times, 1 giu 18
Si può definire, a ragione, il capo politico più brutale, malvagio e crudele che la Storia moderna abbia mai visto. Nato il 17 agosto 1929, l’ex dittatore cinese Jiang Zemin è famoso anche per essere arrivato al potere tramite corruzioni e crimini, rivelandosi il tiranno più astuto e dissennato dei nostri tempi.

Giustizia e Pace: Liberate mons. Agostino Cui Tai, vescovo di Xuanhua

L’appello è appoggiato dal card. Joseph Zen. Il vescovo è riconosciuto dalla Santa Sede, ma non dal governo. Ha passato molti anni ai lavori forzati e agli arresti domiciliari.

Ora il partito comunista in Cina abbatte anche le statue dei santi

Una statua di San Giovanni Wu Wenyin, da poco inaugurata davanti alla chiesa cattolica di Dongertou, nella parrocchia di Yongnian (diocesi di Handan, Hebei), è stata rimossa per ordine delle autorità comuniste cinesi dopo aver «fatto scalpore su internet».