Paura per la libertà di espressione sul web in Cina

Reporters Senza Frontiere (RSF) di Parigi denuncia l’arresto del blogger Guo Quan in Nanjing. “Temiamo che Guo potrà essere detenuto per un lungo periodo come è il caso degli altri 49 dissidenti dell’internet attualmente in prigione”, denuncia RSF. Leggi l’articolo su Dossier Tibet

Condividi:

print print
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.