NEWS

Cina, elettroshock e terapie riparative per i gay: il racconto dell’inferno

Nella Repubblica Popolare l’omosessualità è stata depenalizzata vent’anni fa, ma resta un forte stigma nella società cinese. L’Ong Human Rights continua »

Save the Children: “donne e bimbi stuprati e bruciati vivi in Birmania” [video CNN]

Le testimonianze strazianti dei bambini e delle donne Rohingya in fuga dal Myanmar (Birmania) nell’ultimo rapporto di Save the Children. continua »

Il cobalto nelle batterie e i diritti umani. Il cobalto della tecnologia nelle mani di una sola azienda, la Huayou Cobalt

Perché potrebbe essere estratto in Congo in condizioni inumane, anche da bambini. Amnesty International ha indagato la trasparenza di questa continua »

Il Vaticano non deve lasciarsi ingannare dai comunisti cinesi. Intervista al cardinale Joseph Zen Ze-kiun, vescovo emerito di Hong Kong

Il cardinale Joseph Zen Ze-kiun, vescovo emerito di Hong Kong, è convinto che se Papa Francesco conoscesse meglio il regime continua »

Gao Zhisheng , l’avvocato cinese difensore dei cristiani è “tenuto nell’oscurità” nella provincia di Shaanxi

Gao Zhisheng , l’avvocato cristiano che si batte per la difesa dei diritti umani, due volte candidato al premio Nobel continua »

Pechino: Donna muore dopo anni di abusi subiti in carcere

Il 2 aprile 2017 la signora Xu Xiuhong, di 40 anni, è morta dopo anni di abusi subiti in carcere continua »

CINA-Yang Tongyan, attivista di piazza Tiananmen, muore di cancro appena uscito dalla prigione

Pechino (AsiaNews/Agenzie) – Yang Tongyan, scrittore dissidente di 56 anni, è morto due giorni fa per un tumore al cervello. continua »

Basta delocalizzare, le aziende che ci ripensano

Delocalizzare? Non è più di moda. Con l’automazione spinta ai massimi livelli e l’industria 4.0 che è ormai una realtà, continua »

Il Partito Repubblicano e la Repubblica Popolare Cinese

John Kelly ha rilasciato un’intervista alla Fox News. Le sue osservazioni sulla guerra hanno ottenuto molta di attenzione. Meno quelle continua »

CINA-TIBET Proibito il festival di preghiera buddista all’accademia di Larung Gar

Il raduno di preghiera si teneva da 21 anni. Il motivo del divieto è il sovraffollamento e la ristrutturazione urbanistica continua »

Cina, baby modella russa muore dopo 13 ore di sfilata

Vlada Dzyubamì, siberiana, soffriva di miningite. Era sottoposta a un contratto definito ‘da schiava’ e aveva paura di chiedere aiuto continua »

Per alcuni dissidenti cinesi, il congresso del partito ha significato una “vacanza” pagata.

Pechino(Reuters) – Hu Jia, un famoso dissidente cinese che vive a Pechino, dice di aver sperato di andare nella città continua »

Ue-Cina: accordi commerciali a rischio [Servizio di Euronews]

Quali saranno le ripercussioni sull’Europa della conferma e del rafforzamento del potere di Xi Jinping in Cina? Secondo gli analisti, continua »

Traffico di esseri umani fa razzia di bambini in India. Venduti all’India e alla Cina per sfruttamento sessuale.

Ogni giorno in India 100 bambini finiscono nella rete dei trafficanti. Un fenomeno in veloce aumento, soprattutto nel Nordest. E continua »

Lerici svela il lato oscuro della Cina: proiettato un docufilm sulle torture dei campi laogai

Una domenica speciale quella appena trascorsa a Lerici, dove si è tenuta la proiezione del docufilm di Miachael Pearllman “Free continua »

 

La persecuzione dei cristiani nella spietata tirannia nordcoreana

Choi Kwanghyuk ha cinquantacinque anni, risiede negli Stati Uniti dal 2013, dopo aver abbandonato la Corea del Nord temendo per la propria incolumità, e definisce ‘un paradiso’ la sua nuova vita in Occidente.

Comunismo oggi in Cina: Il mondo liberale deve farsi un esame di coscienza del perché sostiene le violazioni sistematiche dei diritti umani del partito-stato comunista

Di David Kilgour – A metà del ventesimo secolo, molti pensavano che il comunismo sovietico potesse sostituire la democrazia come ideologia politica dominante in tutto il mondo. Oggi, santo cielo, rimangono solo cinque paesi comunisti in tutto il mondo, che coesistono con altre circa 188 nazioni – la maggioranza con governi democratici di diversi tipo. I cinque sono: Cina, Cuba, Laos, Corea del Nord e Vietnam, ma in questa sede porremo la nostra attenzione sulla Cina.

Pechino: Donna muore dopo anni di abusi subiti in carcere

Il 2 aprile 2017 la signora Xu Xiuhong, di 40 anni, è morta dopo anni di abusi subiti in carcere a causa della sua fede. Tra il febbraio 2001 ed il marzo 2005 la donna è stata imprigionata per aver rifiutato di rinunciare al Falun Gong. Nel gennaio 2016 la polizia l’ha presa nuovamente di mira e l’ha incarcerata per più di tre mesi.

CINA-Yang Tongyan, attivista di piazza Tiananmen, muore di cancro appena uscito dalla prigione

Pechino (AsiaNews/Agenzie) – Yang Tongyan, scrittore dissidente di 56 anni, è morto due giorni fa per un tumore al cervello. La malattia gli era stata diagnosticata ad agosto, quando è stato rilasciato dalla prigione di Nanchino, in libertà condizionata per motivi di salute. Il 23 agosto, lo scrittore si è sottoposto a un’operazione per rimuovere il tumore “aggressivo”.

Basta delocalizzare, le aziende che ci ripensano

Delocalizzare? Non è più di moda. Con l’automazione spinta ai massimi livelli e l’industria 4.0 che è ormai una realtà, gli scenari cambiano.

La dittatura cinese ‘riforma’ il Diritto marittimo

Il regime di Pechino sta lavorando da alcuni mesi per istituire due nuovi Tribunali internazionali di Diritto marittimo, che serviranno per convalidare l’interpretazione ‘cinese’ delle controversie marittime.
Questo è solo l’ultimo dei segnali che il regime dittatoriale cinese non rinuncia alle proprie ambizioni nel Mare Cinese del Sud, sebbene nel 2016 la Corte Permanente di Arbitrato dell’Aia ne abbia già dichiarato illegittime le rivendicazioni.

Il Turismo Rosso del Partito Comunista Cinese

Il Palazzo d’Estate è una delle più importanti attrazioni turistiche di Pechino. È nato come giardino imperiale durante la dinastia Qing, con laghi e parchi, circondato da pittoresche colline. Dal 1998 è stato designato dall’Unesco come patrimonio dell’umanità nel 1998.