NEWS

13 luglio 2018: anniversario morte di Liu Xiaobo [video]

Liu Xiaobo è morto giovedì 13 luglio 2017 dopo una lenta agonia. Si è spento a sessantuno anni l’attivista democratico continua »

La Cina libera Liu Xia, la vedova del Nobel Liu Xiaobo [video]

Dopo otto anni passati tra arresti domiciliari e sorveglianza delle autorità la donna ha lasciato Pechino per arrivare a Berlino. continua »

Ritirati dal mercato 748 lotti di farmaci a base di valsartan prodotto in Cina: potenzialmente cancerogeno

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha disposto il ritiro di diversi lotti di farmaci a base del principio attivo valsartan prodotti continua »

I figli dei deportati uiguri rinchiusi in orfanotrofio

I bambini che hanno i genitori rinchiusi nei campi di rieducazione vengono staccati dalle famiglie e messi in orfanotrofio. Talvolta anche continua »

Madre del leader del gruppo di esuli uiguri, Dolkun Isa, morta in un centro di rieducazione

La madre di Dolkun Isa, presidente del gruppo di esiliati del World Uyghur Congress (WUC) con sede a Monaco, è continua »

Nella giornata internazionale a sostegno delle vittime della tortura 2018 l’UHRP denuncia la Cina

In occasione della Giornata internazionale a sostegno delle vittime di tortura (26 giugno), l’UHRP chiede alle Nazioni Unite (ONU) e continua »

In Cina scolari portati a vedere le condanne a morte. “È istruttivo” (video)

Si può assistere a una condanna a morte come se fosse la visita guidata a un museo? Si può fare, continua »

La Cina porta la sorveglianza a nuovi livelli con stormi di colombe robotiche, ma vengono in pace? [Video]

I droni hi-tech che sembrano e si muovono come veri uccelli hanno già sorvolato la lussureggiante regione dello Xinjiang. Se continua »

La Cina il peggior trasgressore di profughi

Secondo un sondaggio il 97% degli intervistati sarebbe contrario ad accogliere rifugiati in Cina. Oggi sono pochissimi. Pesano razzismo strisciante continua »

Il microblogging cinese Weibo blocca il conduttore satirico John Oliver critico su Xi Jinping

In un programma televisivo di 20 minuti andato in onda su HBO domenica scorsa, Oliver ha criticato  l’abolizione del limite continua »

I Tibetani costretti a imparare canzoni che lodano il partito comunista cinese

Fonti tibetane affermano che le autorità cinesi in Tibet hanno lanciato una nuova campagna di lealtà nella regione dell’Himalaya precedentemente continua »

Paranoia cinese “anti-Occidentale”. Manifesti governativi nella metro di Pechino

Nei giorni scorsi in Cina è stata lanciata una nuova campagna “anti-Occidentale” chiamata “Amore pericoloso”. Nelle stazioni delle 22 linee della continua »

Scrittori di fama mondiale chiedono la liberazione di Liu Xia [Video]

La campagna di Amnesty International e Pen America. Artisti e autori leggono le poesie della moglie di Liu Xiaobo. Peggiora continua »

Proibita a diplomatici europei la visita a Liu Xia

La vedova di Liu Xiaobo è agli arresti domiciliari dal 2010, senza che vi sia un’accusa formale contro di lei. continua »

La storia di Gao Rongrong torturata fino alla morte. In un video shock racconta i fatti prima del suo decesso

Gao Rongrong, ex membro dello staff dell’Istituto di Belle Arti di Luxun, nella città di Shenyang, aveva subito terrificanti torture continua »

 

Dopo tre anni di repressione del gruppo 709, ancora silenzio su Wang Quanzhang

Arrestati, torturati, umiliati e costretti a rinnegare il proprio operato in televisione. Tre anni fa le autorità cinesi iniziavano un giro di vite contro avvocati e attivisti per i diritti umani. I professionisti arrestati sono circa 300. Di alcuni di loro, come Wang Quanzhang, “non si hanno più notizie. La repressione contro il gruppo 709 è la più grave violazione dello stato di diritto che la Cina dice di rispettare”.

Avvocato dei diritti umani imprigionato e torturato dal PCC

L’avvocato dei diritti umani Jiang Tianyong, in carcere dal 2016 perché sospettato di presunta «sovversione dello Stato», il 22 agosto 2017 è stato giudicato a porte chiuse. Pare che sia rinchiuso nella prigione n° 2 della provincia di Henan, ma la moglie non ne è certa ed è preoccupata per la sua salute. In un’intervista rilasciata a Radio Free Asia, infatti, Jin Bianling ha affermato che il marito sarebbe stato costretto ad assumere misteriose sostanze, probabilmente droghe.

Vendute in Cina: le 6000 spose bambine vietnamite

Erano le otto di sera in una torrida notte estiva quando Tien, una tranquilla e timida adolescente, lasciò la sua casa in una provincia costiera del Vietnam centrale per passare la notte da un cugino. O almeno, questo era ciò che la sedicenne aveva detto alla sua famiglia.

Ritirati dal mercato 748 lotti di farmaci a base di valsartan prodotto in Cina: potenzialmente cancerogeno

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha disposto il ritiro di diversi lotti di farmaci a base del principio attivo valsartan prodotti in Cina: è stato riscontrato un’impurità potenzialmente cancerogena.

I richiedenti asilo lavorano per i cinesi in maxi-confezione. Blitz della polizia

Prato, la Questura cercava simpatizzanti dell’Islam radicale e ha trovato una quindicina di pachistani sfruttati. L’allarme della Filctem Cgil: “Verifichiamo che in quel capannone non siano commessi reati ugualmente gravissimi, come lo sfruttamento lavorativo che prevede, con le aggravanti, fino a 9 o addirittura 12 anni di reclusione”.

Cina-Myanmar, gli interessi della Cina dietro la guerre alle minoranze

Risorse naturali, rotte energetiche e commerciali fanno del Myanmar uno snodo strategico per Pechino. Che ha i suoi progetti più ambiziosi negli Stati segnati dall’offensiva militare del regime. E nel Rakhine un eventuale ritorno dei Rohingya potrebbe guastare i piani cinesi.

Memorie di un ex «schiavo» del Partito Comunista Cinese [video]

Da quasi vent’anni, il regime comunista cinese conduce una guerra inaudita contro una parte del proprio popolo: i 70 milioni di praticanti del Falun Gong in Cina. Stando alle stime statali, infatti, nel 1999 un cinese su 15 praticava il Falun Gong.