Categoria: Opinioni

CINA: Il Quarto Plenum per salvare il Partito comunista cinese dalle sue contraddizioni di Bernardo Cervellera.

La costituzione predica che chi governa è il popolo, ma il Partito è sopra il popolo e sopra la costituzione. La delusione per le aperture di Xi Jinping. Il confronto con Liu Xiaobo e Carta 08. La difficoltà di mettere insieme economia di mercato e centralizzazione; socialismo e tradizione cinese. Il terrore di finire come l’Urss.

Da Hong Kong allo Xinjiang, le spine nel fianco della Cina

Proprio nei giorni in cui ad Hong Kong gli studenti stanno occupando le piazze per protestare la mancata promessa di poter eleggere direttamente i propri governatori senza che Pechino intervenga, al cinema Apollo durante il festival di Internazionale si discute della spina nel fianco di Pechino: lo Xinjiang.

Sondaggio statale raffigura la disgregazione sociale della Cina

Matthew Robertson,Epoch Times,18/09/2014
Troveranno conferma i critici di alcune delle loro valutazioni più mordaci attinenti al regime cinese in un recente sondaggio fatto da un media portavoce del Partito Comunista? La ricerca descrive in dettaglio la mancanza di fiducia e di fede nella società cinese da parte del popolo, oltre che i vari “stati mentali anomali” di cui soffre.

Cina/Italia: Forchielli (Mandarin Capital), siamo ‘’cavallo di Troia’’ per conquistare Europa

Roma, 15 set. – “L’obiettivo dei cinesi è infiltrarsi nel blocco dei paesi occidentali, puntando a rendere più autonoma l’Europa dal Nord America. E naturalmente cominciano dai Paesi più deboli, come l’Italia, in cui è più facile entrare e conquistare spazi di manovra interessanti”.

Gli imprenditori cinesi sono criminali! Parola di imprenditore italiano (Radio intervista infuocata)

Alberto Forchielli conosce bene l’imprenditoria cinese, grande e piccola. Come fondatore di Mandarin Capital Partners, Forchielli è il primo straniero al quale siano mai stati affidati fondi pubblici di Pechino per centinaia di milioni di euro da investire in Europa.

L’inchiesta-OMERTA’ alla “Pigna”: “Dov’è la sicurezza?” La gente non ha voglia di parlare ai microfoni

Sanremo – Le attività commerciali oltre a resistere alla crisi, devono anche resistere a questa ‘normale illegalità’, già perchè ormai si convive, è come essere malati di una malattia incurabile, la tieni e ci convivi.

ROMA-CINA,Padre Cervellera: “Mancano risposte dalla Cina ma il dibattito è aperto”

Roma – La mano tesa di papa Francesco alla Cina va inquadrata in una “fase di continuità” per cui la Chiesa “è pronta, e non da oggi, a offrire tutta la sua fede e carità per la riconciliazione” con un Paese con il quale i rapporti erano in alto mare. E’ la chiave di lettura che padre Bernardo Cervellera, missionario del Pime e responsabile di Asianews, offre all’apertura di papa Francesco alla Cina.