Notizie da Lhasa – Tibet : 6 ,30 P.M. ( ora locale )

Lhasa


Di fatto la città è ancora in stato di assedio.Molti negozi tibetani sono ancora chiusi ed i nativi hanno persino paura di uscire di casa con gli abiti tradizionali.Tutti i giovani con i capelli lunghi vengono fermati per accertamenti perché sospettati di provenire dal Kham.I controlli sono asfissianti.


Amdo e Kham

Oggi mi hanno riferito di nuove manifestazioni ma non hanno saputo precisare le località e il numero delle persone coinvolte.

China

Un commerciante tibetano mi ha detto che i comunisti hanno raso al suolo un centro per ritiri in Cina.  Il centro era stato creato da un maestro tibetano ed ospitava molti monaci,in prevalenza tibetani, che trascorrevano lunghi periodi di meditazione sul monte Wutai Shan. Prima di procedere alla demolizione la polizia politica ha requisito tutti gli oggetti sacri,le statue ed i dipinti.
Mila
corrispondente di Dossier Tibet dai territori occupati
www.dossiertibet.it
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 

 

Condividi:

print print
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.