Merci pericolose soprattutto cinesi e italiane. Il 40% dei giocattoli è fuori norma

In aumento le segnalazioni di prodotti non a norma in Europa (soprattutto giochi, vestiti e veicoli a motore). Dopo la Cina e’ l’Italia il Paese che ne produce di piu’. Cosi’ l’ultimo rapporto della Commissione dopo le segnalazioni degli Stati membri. Nel 2009, le segnalazioni al Rapex (sistema di allerta rapido) sono aumentate del 7%: su 1.993 segnalazioni il 60% riguardano prodotti cinesi e il 7% prodotti italiani.

Riguardo ai giocattoli, su 14 mila esaminati, il 40% e’ fuori norma.

Fonte: Info@consumatori, 19 aprile 2010

Condividi:

print print
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.