Melamina anche nel latte fresco cinese

Trovata in circa il 10% del latte di tre ditte leader (China Mengniu Dairy,  Bright Dairy & Food e Inner Mongolia Yili Industrial Group), che insieme nel 2007 hanno coperto oltre il 60% del mercato cinese. La sostanza può essere cancerogena. Da Usa e Ue richiesta di “spiegazioni”. Ora migliaia di genitori chiedono risarcimenti. Esperti: occorre completa trasparenza per salvare le ditte coinvolte e ripristinare la fiducia. Vai all’articolo di Asia News

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.