Categoria: Libertà di stampa e di espressione

Visto negato, Katy Perry non si esibirà allo show di Victoria’s Secret

Le autorità cinesi non hanno permesso alla cantante di entrare nel paese. Katy Perry non potrà partecipare all’annuale sfilata di Victoria’s Secret perché le autorità cinesi le hanno negato il visto per entrare nel loro paese.

CINA – Accademici sotto silenzio: la Nuova era di Xi Jinping

L’università del Guizhou ha cancellato le lezioni del prof. Yang Shaozheng, a cui si consiglia di “tenere la bocca chiusa e non fare alcun tipo di affermazione politica”. Un libro di Clive Hamilton, in Australia, bloccato dalla casa editrice, paurosa di vendette da parte della Cina. Per non “fare la fine dell’Urss”, Xi Jinping si oppone ad ogni critica. I risultati del Congresso del Partito diffusi con conferenze in diverse parti del Paese.

Gao Zhisheng , l’avvocato cinese difensore dei cristiani è “tenuto nell’oscurità” nella provincia di Shaanxi

Gao Zhisheng , l’avvocato cristiano che si batte per la difesa dei diritti umani, due volte candidato al premio Nobel per la pace, dal 2005 perseguitato senza sosta dal partito comunista cinese ,secondo un gruppo di difensori dei diritti umani è rinchiuso in una cella segreta  completamente buia.

Attivista cinese per i diritti interrogato per aver “insultato il leader nazionale”

La corrispondente Ding Lingjie, che lavora per Livelihood Watch, il sito web di primo piano per i diritti umani cinesi, è tenuta al centro di detenzione di Shijingshan, alla periferia della capitale cinese, dopo essere inizialmente scomparsa dalla città di Zibo Shandong, con il sospetto di aver “insultato un leader nazionale”, settimane dopo la fine di un importante convegno politico a Pechino.

Perché la Cina darà migliori servizi ai cittadini che si faranno spiare

Cosa c’è dietro il Social Credit System, il nuovo rating cinese che 2020 darà un voto alle persone in base alla loro reputazione online (e quindi avranno prestiti, tasse più basse, eccetera).

Scrittori di tutto il mondo chiedono a Pechino la libertà per Liu Xia, vedova di Liu Xiaobo

Pen America ha aperto anche una raccolta di firme. La lettera è indirizzata a Xi Jinping, in un appello “alla sua coscienza e al suo senso di compassione”. Liu Xia non è mai stata incriminata di nulla, ma da sette anni subisce aspri controlli e gli arresti domiciliari. La lettera sarà portata dal presidente Trump nel suo imminente viaggio in Cina.

Per alcuni dissidenti cinesi, il congresso del partito ha significato una “vacanza” pagata.

Pechino(Reuters) – Hu Jia, un famoso dissidente cinese che vive a Pechino, dice di aver sperato di andare nella città sudorientale di Xiamen per una vacanza sponsorizzata dal governo, ma i funzionari di sicurezza dello Stato hanno detto ‘no’. “Mi hanno detto che dovevo andare in un posto più isolato questa volta”, ha detto a Reuters per telefono dalla provincia dello Yunnan nella Cina sud-occidentale, una destinazione popolare rinomata per il paesaggio e le culture delle minoranze etniche.