Categoria: Libertà di stampa e di espressione

I leader di Occupy Central nominati per il Nobel della pace. Pechino contro il premio.

Si tratta di Joshua Wong, Nathan Law e Alex Chow. Sono le prime personalità di Hong Kong ad essere nominate per il premio e fra i più giovani. Elogiato il loro impegno nonviolento e pacifico per i diritti umani nel territorio. La potenza di Pechino contro il premio.

Cina, prosegue la “Rivoluzione culturale”: censurati hip hop, rap e le star tatuate

Il presidente cinese Xi Jinping vuole rendere l’industria dell’entertainament un’emanazione dei “valori socialisti in modo vivido e brillante”. E così vengono banditi da tutti i programmi tv e online “attori con tatuaggi, cultura hip hop, sottoculture e culture decadenti”.

La polizia segreta cinese recluta gli studenti come agenti per spiare gli attivisti all’estero

La polizia di sicurezza statale cinese sta reclutando rappresentanti, alcuni dei quali “talpe” a lungo termine, tra gli oltre mezzo milione di studenti che studiano all’estero.

CINA. Yu Wensheng, avvocato per i diritti umani, detenuto per ‘sovversione’

La sua licenza è stata revocata; è stato trasferito nel Jiangxi; sua moglie è stata minacciata per aver parlato con media stranieri. Il reato di “opinione” passato come reato di “sovversione”. Yu chiede la fine del monopolio del potere del Partito comunista cinese sull’esercito e sulla società.

Il più giovane prigioniero di coscienza della Cina si è riunito con il padre dissidente

L’attivista veterano dei diritti cinesi Zhang Lin è giunto venerdì negli Stati Uniti  per riunirsi alle sue due figlie, fuggite dalla Cina dopo essere state escluse dalla scuola dalla polizia di sicurezza dello stato.

Perché la Cina ha paura dei librai e si ostina ad arrestarli

Gui Minhai è stato prelevato dalle forze dell’ordine mentre era su un treno diretto a Pechino, assieme a due diplomatici.

CINA: il maggiore avvocato per i diritti umani del Guangdong è stato licenziato

Le autorità della provincia cinese meridionale del Guangdong hanno cancellato dall’albo l’avvocato per i diritti Sui Muqing dopo che lo stesso ha ignorato gli avvertimenti ufficiali di non occuparsi di così tanti casi politicamente sensibili.