Latte alla melamina: morti e malati sono molti più dei dati ufficiali

Il governo vuole tenere basse le cifre ufficiali, per diminuire il biasimo popolare e impedire richieste di risarcimento. Intanto nessuno più parla di “risarcimento” per i molti malati.  Almeno altri 5 neonati cinesi sono morti perché nutriti con il latte in polvere alla melamina, oltre ai 3 ammessi dal governo. Li Xiaokai, 9 mesi, è morto a casa nel villaggio Liti (Henan) nelle prime ore del 10 settembre, prima che uscisse la notizia del latte adulterato, per gravi calcoli ai reni accertati con esami a ultrasuoni all’Ospedale Pediatrico di Zhengzhou e insufficienza renale, che medici e genitori non hanno saputo spiegarsi.Leggi su Asia News

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.