La Laogai Research Foundation a Mori

In seguito alla Mozione passata dal Consiglio Regionale del Trentino Alto Adige, agli incontri con il Presidente Depaoli, l’Assessore all’Istruzione Dalmaso ed agli articoli sulla stampa, l’interesse per la tragedia dei Laogai e per la continua violazione dei diritti umani in Cina è in forte crescita nella regione.

Presso l’Oratorio di Mori, si è svolto un convegno organizzato da Chiara e Maurizio due rappresentanti di un gruppo di giovani cattolici della zona. Davanti a circa 50 giovani Toni Brandi ha presentato diapositive e documenti riguardo ai Laogai. I piu’ di mille campi Laogai rappresentano innanzitutto un problema etico ma hanno anche un forte impatto economico che si traduce in bancarotte d’impresa, cassa integrazione e disoccupazione in Italia ed in Europa.. Dopo aver spiegato la struttura e la forza dei Laogai nell’export, Toni ha presentato la tragedia delle sterilizzazioni, degli aborti forzati e della persecuzione dei cattolici. Alla fine del convegno si è svolto un vivace dibattito riguardo al silenzio su molte verità nascoste da parte delle autorità politiche e della grande stampa. Nessuno dei giovani presenti sapeva nulla dei Gulag sovietici e dei Laogai cinesi. Il convegno si è concluso in tarda serata

Redazione, 26 febbraio 2010

Condividi:

print print
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.