La Cina conclude il maggior accordo petrolifero del dopo-Saddam

Baghdad, Iraq – Accordo da 3,5 miliardi di dollari tra l’Iraq e la statale cinese China National Petroleum Corporation (Cnpc) per la ricerca e lo sfruttamento per 20 anni dei giacimenti petroliferi di Ahdab, nell’orientale Wasit, che Baghdad stima possano produrre 90mila barili di greggio al giorno (bpd).Vai all’articolo di AsiaNews

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.