Categoria: Inquinamento ambientale

l nuovo radar della Cina che può cambiare il clima

La Cina sta costruendo un nuovo sistema radar a Sanya, sul Mar Cinese Meridionale, che preoccupa Stati e scienziati. Il motivo della preoccupazione è che, tra i vari possibili impieghi, sia civili che militari, potrebbe esserci anche la manipolazione del clima e la capacità di causare disastri naturali.
Si potrebbe pensare a teorie cospirazioniste o a film di fantascienza. Ed in molti casi è vero. Ma, come spiega il South China Morning Post, i rischi non sono pochi. E sono molti i critici del progetto che temono un suo utilizzo che possa creare disagi alle telecomunicazioni così come al clima.

CINA. Pechino estrae oro e terre rare dall’Himalaya conteso all’India. Danni ambientali [Video]

La Cina ha iniziato attività minerarie su larga scala al di là del confine con l’India, in Himalaya, dove è stata trovata un’enorme miniera di oro, argento e altri minerali preziosi, per un valore di quasi 60 miliardi di dollari.

Allevamento intensivo, in Cina gli ‘hotel per maiali’ alti 13 piani dove tenerne a migliaia [VIDEO]

L’allevamento intensivo conosce una nuova frontiera in Cina, dove sorgono sempre più complessi multipiano dove tenere un numero spropositato di animali.

La Cina lancia il più grande progetto al mondo per modificare il clima e aumentare la pioggia

Una rete di camere di combustione sta per essere installata sui pendii tibetani. Verranno liberate nell’atmosfera particelle di ioduro d’argento, che contribuiranno ad aumentare le precipitazioni nella regione.

Gamberi e gamberetti, il cocktail è di disastri ambientali e schiavitù. Cina uno dei maggiori produttori

L’allevamento di gamberi e gamberetti è causa di disastri ecologici, con la distruzione di mangrovie e di intere aree di mare inservibili per trent’anni, ma anche di violazioni dei diritti umani in Asia e di schiavitù.

La Cina produce tè verde con pesticidi e la Francia, pur sapendo, lo vende con l’ok del governo per piazzare a Pechino aerei e auto

Sullo stile francese sono stati scritti centinaia di libri. Dalla moda all’arredamento, dalla cucina all’abbigliamento, tutti concordi nell’esaltare la grandeur di quello stile: «Inarrivable!». Ma ora ecco un libro controcorrente, scritto da un manager francese, dove si sostiene che di inarrivabile, nello stile francese applicato al commercio internazionale, c’è solo la faccia tosta.

Sequestrata una pelletteria cinese che scaricava i solventi nelle fogne

Intervento della polizia municipale alla Querce in un’azienda che lavora per un noto marchio di moda. Tre dipendenti senza contratto.