In prigione perché difende le vittime del terremoto del Sichuan

Huang QiDa due mesi arrestato l’attivista Huang Qi, che ha protetto i genitori degli scolari morti sotto le scuole crollate. Ma nell’inaugurazione olimpica tutti esprimono solidarietà alle vittime del terremoto. Sono tre volte che Pu Wenqing, 74 anni, va da Neijiang a Chengdu, capitale del Sichuan, per chiedere la liberazione per motivi di salute del figlio Huang Qi, menomato per i pestaggi subiti in precedenti detenzioni. Huang è in carcere da giugno, per avere difeso i diritti dei genitori dei bambini morti sotto le scuole crollate nel terremoto del 12 maggio. Leggi l’articolo su Asianews

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.