Categoria: In evidenza

Paranoia cinese “anti-Occidentale”. Manifesti governativi nella metro di Pechino

Nei giorni scorsi in Cina è stata lanciata una nuova campagna “anti-Occidentale” chiamata “Amore pericoloso”. Nelle stazioni delle 22 linee della metro di Pechino sono comparsi sedici disegni che compongono un fumetto a dir poco inquietante.

Scrittori di fama mondiale chiedono la liberazione di Liu Xia [Video]

La campagna di Amnesty International e Pen America. Artisti e autori leggono le poesie della moglie di Liu Xiaobo. Peggiora la sua salute mentale: “Sembra non sia rimasto niente in lei”.

Proibita a diplomatici europei la visita a Liu Xia

La vedova di Liu Xiaobo è agli arresti domiciliari dal 2010, senza che vi sia un’accusa formale contro di lei. Preoccupazioni per la sua salute fisica e psicologica. Le autorità le hanno promesso che potrà emigrare, ma rimandano di continuo la data e non le danno il passaporto. “È stata ‘presa in giro dalle autorità’”.

La storia di Gao Rongrong torturata fino alla morte. In un video shock racconta i fatti prima del suo decesso

Gao Rongrong, ex membro dello staff dell’Istituto di Belle Arti di Luxun, nella città di Shenyang, aveva subito terrificanti torture da parte del PCC e morì all’età di 37 anni in una stanza di trattamento intensivo nel reparto dell’Ospedale del China Medical University nella città di Shenyang.

Il cinismo cinese e la repressione del Falun Gong, di Angelo Tonelli

Altro articolo che ripropone la LRF Italia Onlus: ” L’altra Cina in ricordo di Harry Wu” di attualità e scritto nel 2014 dal poeta e performer Angelo Tonelli, “Il cinismo cinese e la repressione del Falun Gong”. La nostra fondazione ha organizzato molti congressi riguardanti le violazioni  dei diritti umani in Cina con il grecista,  tra i massimi studiosi della letteratura greca. Ancora oggi manteniamo una stretta collaborazione.

Il culto anti-umanità del PCC

La Laogai Research Foundation Italia Onlus: “L’altra Cina: in ricordo di Harry Wu” ripropone un articolo scritto dal suo direttore responsabile nel 2013 “Il culto anti-umanità del PCC”, ancora oggi attuale.

I RAPPORTI FINANZIARI, intensi, dell’Occidente e non solo, stanno favorendo, la capacità del PCC di controllare non solo la Cina ma, di sostenere, investire in tutti i territori vicini ad essa e in quei regimi che alle sue dipendenze, le gravitano intorno e violano i diritti umani.

La disperazione della vedova di Liu Xiaobo: “Preferisco morire”

Liu Xia aspetta da mesi il visto per espatriare, ma è di fatto prigioniera in casa. In una rara telefonata tutta la sua disperazione dopo la morte del marito, dissidente e premio Nobel per la Pace.