Categoria: In evidenza

Italia: Il prelievo forzato di organi in Cina riceve critiche al summit sul traffico di organi

Nel corso di una conferenza stampa tenutasi il 7 febbraio il senatore italiano Maurizio Romani, vicepresidente della Commissione Sanità, ha dichiarato: “In questo momento, in assenza di ispezioni libere ed indipendenti, non ci sono prove che la Cina abbia effettivamente messo fine alla pratica crudele ed illegale del prelievo forzato di organi, in particolare dai praticanti del Falun Gong, dai cristiani ed altri prigionieri di coscienza”.

Cina : studenti delle elementari indossano divisa braccio armato del PCC durante le due guerre civili (Video)

In  una scuola elementare in Beichuan. gli studenti indossano la divisa della Armata Rossa degli operai e dei contadini cinesi  del braccio armato del Partito Comunista  durante le due guerre civili: la Lunga Marcia che segnò il definitivo affermarsi di Mao Zedong come capo del partito comunista e la seconda guerra sino-giapponese.

Dalai Lama a Messina. La Cina furibonda

L’annuncio del sindaco Acccorini sulla visita in programma a Maggio scatena l’ira di una delegazione di Pechino a Palazzo Zanca.

La difesa dei diritti umani in Cina rimane un’attività ad alto rischio

La relazione annuale della rete del “Chinese Human Rights Defenders” (CHRD) ha riscontrato un deterioramento della situazione dei diritti umani in Cina sotto il presidente Xi Jinping, che ha messo a punto una serie di leggi che permettono alla polizia di criminalizzare le attività per i diritti umani.

CINA : Wang Quanzhang, avvocato per i diritti umani, accusato di ‘sovversione contro il potere dello Stato’

Wang fa parte del gruppo di 300 avvocati arrestati con la campagna “709” nel luglio 2015. È stato tenuto segregato e in isolamento, sottoposto a torture.

CINA: costretto alla vasectomia perché padre di tre figli nel primo matrimonio

Anche dopo il cambiamento della legge sul figlio unico, le campagne di sterilizzazione forzata continuano a colpire i cittadini cinesi.

La non libertà di nascere in Cina

In un Paese come l’Italia, con il tasso di natalità più basso dell’intera Unione Europea e al netto delle polemiche suscitate dalla campagna del cosiddetto Fertility day lanciata dal Ministero della Salute, non può non destare interesse la notizia diffusa a inizio anno sul boom di nascite in Cina.