Il Global Trade Union chiede più responsabilità alla finanza internazionale

Brussels – Con la diffusione della crisi finanziaria nel mondo, che probabilmente sarà discussa all’annuale meeting Bank e IMF di Washington dall 11 al 13 ottobre, il Global Trade Union (il movimento globale sindacale) solleciterà le istituzioni finanziarie internazionali a tenere conto del potere di acquisto dei redditi bassi dei lavoratori, penalizzati dall’aumento dei prezzi del carburante.

Vai all’articolo su DossierTibet

Condividi:

print print
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.