Festa della luce: il “Vesak” buddista

La festa di «Vesak», detta anche festa delle luci, ricorda i tre momenti fondamentali della vita del Buddha: nascita, illuminazione e morte. Buddha, infatti, secondo la tradizione buddista, sarebbe nato nel giorno di luna piena del mese lunare del «Vesak», il 623 a.C.

Sempre secondo la tradizione, nello stesso giorno avrebbe ottenuto l’illuminazione (all’età di 35 anni) e nel medesimo giorno (nell’anno 543 a.C.), all’età di 80 anni, sarebbe avvenuto il maha-pari-nibbana (la grande estinzione definitiva, la morte del Buddha). L’anno della morte del Buddha, il 543 a.C., è anche l’anno da cui inizia il calendario buddista.

Il mese lunare di Vesak coincide col periodo che va dalla seconda metà di aprile alla prima metà di maggio. La festa di Vesak, secondo la tradizione indiana, festeggia il momento in cui cinquecento anni prima di Cristo il principe Gautama Siddharta raggiunse il massimo dell’illuminazione divenendo così un «Buddha», cioè un risvegliato.

Siddharta al termine di una vita dedicata alla meditazione e alla diffusione dei suoi insegnamenti di pace, amore e compassione, una volta raggiunte le soglie del Nirvana (il “paradiso” buddhista), e quindi nel momento di liberarsi dal ciclo delle Reincarnazioni, si guardò indietro e vide l’umanità in preda al dolore e alla sofferenza.

Profondamente toccato nel cuore, fece la Grande Rinuncia, rinunciando a oltrepassare la soglia del Nirvana fino a che tutta l’umanità non sia stata pronta a varcare la soglia con Lui con la promessa, ogni anno, di tornare sulla terra per benedirla.

Secondo la tradizione, ogni anno in occasione del plenilunio del toro, il Buddha appare in una valle alle pendici del monte Kailash, conosciuto come Monte d’Argento, un luogo considerato sacro anche da molte tradizioni religiose.

La Laogai Research Foundation augura a tutti i buddisti un “Buon Vesak”.

Condividi:

print print
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.