Est Turkestan; polizia cinese spara sulla folla: 200 morti e 828 feriti

La polizia comunista ha aperto il fuoco sulla folla inerme che manifestava nel centro della capitale del Turkestan Orientale.Testimoni oculari riferiscono di almeno 200 morti e centinaia di feriti da colpi di arma da fuoco.
Molti feriti sono stati portati in carcere e si teme per la loro vita.
Tutto il paese è isolato e ci è molto difficile fornirvi ulteriori informazioni.

Urumqi, 6 luglio 2009

Mila
corrispondente di Dossier Tibet dai territori occupati

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.