Sequestrate 55 mila lamette cinesi false: «Erano pericolose perchè scadenti»

Circa 55mila lamette da barba contraffatte sono state sequestrate dalla Guardia di Finanza di Ostia, sul litorale romano. Sulle confezioni era riportato il marchio (falso) Gillette Mach III, uno dei più apprezzati dai consumatori italiani. Una volta immesse sugli scaffali delle profumerie e dei negozi di cosmesi di tutta Italia, le lamette prodotte in Cina avrebbero prodotto un giro d’affari di oltre 300mila euro. Quattro le persone denunciate per commercializzazione di prodotti industriali con marchi contraffatti.

Le lamette false possono essere pericolose. Le perizie tecniche hanno dimostrato che le lamette fabbricate in Cina, nell’aspetto a erano quasi uguali agli originali, ma differivano dagli originali per la scarsa qualitá delle lame che non erano perfettamente parallele. Anche le strisce emollienti su cui ci sarebbe dovuto essere un estratto di aloe vera erano intrise di un additivo di cui non si conosce, tuttora, la natura. Dallo scorso febbraio, i Finanzieri stavano indagando su una vera e propria filiera commerciale, specializzata nell’introdurre prodotti per la cosmesi e l’igiene personale contraffatti nei circuiti legali. Alla base dell’indagini alcuni controlli effettuati nei negozi del litorale capitolino che hanno portato a individuare le lamette da barba contraffatte. L’analisi della documentazione contabile ha permesso ai finanzieri di ricostruire il mercato illecito risalendo fino a un distributore nazionale con sede legale a Milano e sede operativa a Parma. Il blitz delle fiamme gialle, nel corso del quale sono state perquisite le sedi dell’azienda, è scattato su delega dell’autoritá giudiziaria di Parma. La merce posta sotto sequestro era destinata a esercizi commerciali specializzati in profumeria e prodotti di cosmesi, distribuiti su tutto il territorio nazionale.

Fonte: Corriere Della Sera, 24 agosto 2010

Condividi:

print print
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.