Energia: incontro Italia-Cina

Il ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo ha incontrato a Roma il Vice Segretario Generale del Consiglio di Stato cinese, Jiao Huancheng, accompagnato dai Dirigenti Generali per le Infrastrutture, Efficienza Energetica, Risorse Umane e Amministrazione e da un Direttore Generale del ministero degli Affari Esteri. Durante l’incontro al quale erano presenti anche l’ Ambasciatore della Repubblica Popolare Cinese in Italia, Wei Ding, e il Consigliere d’Ambasciata Ma Le Ju – riferisce una nota del ministero – sono state approfondite le tematiche legate all’energia e in particolare all’efficienza energetica, illustrando l’esperienza cinese e quella italiana: le politiche e le normative, i piani e gli obiettivi nazionali per l’ efficienza energetica negli edifici e per il riscaldamento, le buone pratiche, la mobilità sostenibile.

Tra l’altro – si legge ancora nella nota – si è fatto riferimento ai risultati dell’Italia nella promozione delle energie rinnovabili, soprattutto del solare e dell’eolico. Il Vice Segretario ha ringraziato il ministro Prestigiacomo per l’impegno e il sostegno alla crescita sostenibile della Cina attraverso il vasto programma di cooperazione ambientale che vede il ministero dell’Ambiente collaborare con le principali istituzioni cinesi nell’ottica di un partenariato tecnologico per la disseminazione e lo sviluppo delle tecnologie a bassa intensità di carbonio, in grado allo stesso tempo sia di sostenere la crescita economica sia di ridurre le emissioni.

Fonte: Ansa.it, 17 settembre 2010

Condividi:

print print
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.