Categoria: Prodotti pericolosi o contraffatti

Storia del concentrato di pomodoro prodotto in Cina e venduto come italiano

Il bambino ha l’aria concentrata. Vestito con una tuta lacera, le mani protette da un paio di guanti, scava un foro nel terreno. Ci infila la piantina. Copre il foro. Si sposta di circa 30 centimetri e ripete la stessa operazione. Dice di avere dodici anni, ma ne dimostra anche meno. Intorno a lui, un’altra ventina di persone, donne, uomini, qualche altro ragazzo più grande. Tutti fanno gli stessi gesti, veloci e ripetitivi: afferrano le minuscole piante da cassette di plastica e le collocano a terra, a una distanza fissa l’una dall’altra. Finita una cassa, ne attaccano un’altra. E poi un’altra ancora, seguendo le linee dell’aratura.

Operazione “Baffo posticcio”, i finanzieri di Bologna sequestrano 40mila scarpe contraffatte provenienti dalla Cina

Imitazioni di note marche, arrivavano in Italia dalla Cina senza destare sospetti grazie a dettagli rimovibili. Erano destinate anche al mercato europeo.

PRATO – Una montagna di plastica da e per la Cina: riciclaggio di prodotti tossici e pericolosi.

La Direzione distrettuale antimafia contesta a 98 imprenditori la violazione delle regole sull’esportazione di rifiuti plastici e indumenti usati verso l’Estremo oriente e la Tunisia. Sono 61 le società coinvolte.

Nuovo scandalo sul latte cinese

Redazione Epoch Times Russia, Epoch Times | 30/03/2017
Lunedì 27 marzo, a Shanghai ha avuto inizio un processo a dodici persone, accusate di aver contraffatto del latte in polvere. I membri di questa associazione a delinquere, che hanno anni di esperienza nel commercio di latte, sono accusati di aver acquistato del prodotto di bassa qualità e di averlo confezionato in modo tale da spacciarlo per latte in polvere di famosi marchi esteri.

Fanno lavorare 9 operai senza permesso: arrestati due confezionisti cinesi

Marito e moglie cinesi sono stati fermati dai carabinieri di Montemurlo in un capannone di via Cellini. Nell’abitazione adiacente avevano realizzato 20 posti letto.

FIRENZE – Spacciavano shaboo, stroncato traffico internazionale dalla Cina [video]

Otto arresti, di cui cinque in carcere e tre ai domiciliari, sono in corso di esecuzione da parte della polizia nei confronti di persone di nazionalità cinese.

Fiumicino: scarafaggi in cucina, chiuso e sequestrato ristorante cinese.

Il blitz è stato fatto dai Carabinieri. Il locale è stato chiuso e posto sotto sequestro, così come circa 80 chili di alimenti che ormai dovranno essere distrutti.