Documentario tibetano vince come miglior film sui diritti umani

Dharamsala – Un documentario di 30 minuti sulla persecuzione politica in Tibet ha vinto il premio come miglior film sui diritti umani al Taos Film festival, New Mexico, Usa.Vai all’articolo di Phayul

(nella foto Ngawang Choephel, arrestato nell’agosto del 1995 dalle autorità cinesi)

Condividi:

print print
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.