Categoria: Diritti umani

ONU consegna lista di nomi di attivisti alla Cina

Ginevra: l’Alto commissariato per le Nazioni Unite ha consegnato alla Cina i nomi di quattro attivisti per i diritti umani in lista per partecipare a una sessione del Consiglio dell’Alto Commissariato. Stando a quanto scritto in una lettera di rimostranze mandata ieri dalla ONG UN Watch al presidente dell’Alto Commissariato, Zeid Hussein, non è nemmeno la prima volta che avviene un fatto così grave.

Come la Cina si stizzisce, pur rimanendo fuori dal dibattito internazionale sui diritti umani

Con il crescere del peso politico globale della Cina, è sempre più di fondamentale importanza parlare delle violazioni dei diritti umani nel Paese.

In Cina ci sono eccellenti avvocati per i diritti umani, ma hanno bisogno che il mondo si accorga di loro

Il parlamentare Chris Smith prova ad arruolare gli Stati Uniti nella difesa degli avvocati per i diritti umani.

Washington- il pomeriggio del 19 maggio quattro donne cinesi si sono sedute a un lungo tavolo di quercia nella sala udienze del Campidoglio e hanno chiesto al mondo di prestare attenzione. In Cina i loro mariti sono in carcere perché promuovono i diritti umani.

REPORTAGE: Tra i bambini perduti del Nepal venduti come schiavi e spose

Hira Thapa, 11 anni, costa 900 dollari sul mercato di Qatar e Arabia Saudita. Kamal, 8 anni, vale 7000 rupie indiane, 108 dollari, a New Delhi. Sabriti, 13 anni, vale meno di mezzo dollaro al giorno, 14 ore al giorno, nella fabbrica di mattoni del distretto di Bagmati, nella valle di Kathmandu. Sua sorella, 10 anni, è stata venduta per 67 dollari a un dentista di Lucknow, Uttar Pradesh.

Obor, sul mega progetto voluto da Xi Jinping l’ombra di corruzione e abusi ai diritti umani

La corruzione non è solo il risultato di uno scambio di denaro. Essa emerge anche da una mancata trasparenza nel meccanismo di attuazione degli accordi. Da un governo che promuove repressione e abusi non è lecito aspettarsi il nuovo Vangelo. L’analisi di uno studioso cinese in esilio. Per gentile concessione di China Change.

Gao Zhisheng e la coscienza della Cina

Storia dell’avvocato «eroe del partito comunista» che decise di difendere la libertà religiosa e divenne prigioniero politico. Dodici anni di arresti, torture e privazioni pur di rimanere «un essere umano».

CINA: trattenuto l’avvocato che aveva denunciato le torture su Xie Yang.

L’avvocato cinese per i diritti umani Chen Jiangang, che ha aiutato il suo cliente e collega, l’avvocato Xie Yang, a denunciare le torture subite, è stato arrestato dalla polizia cinese lo scorso venerdì.