Diritti Umani, Liu Xiaobo: Appello degli Usa

Gli Stati Uniti hanno fatto appello al governo cinese perche’ rilasci il dissidente Liu Xiaobo. Il governo di Washington, come ha dichiarato il portavoce dell’ambasciata Usa a Pechino, Richard Buangan, e’ ”profondamente preoccupato per le informazioni secondo le quali Liu Xiaobo e’ stato formalmente arrestato e accusato di crimini gravi”. Pechino risponde: no ad ”interferenze” nei propri affari interni.

Ansa, 25 giugno 2009

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.