Categoria: Comunicati

Condoglianze Laogai Research Foundation Italia ONLUS

La Laogai Research Foundation Italia ONLUS è addolorata per il grave lutto che ha colpito la Francia. Partecipiamo sentitamente al loro dolore.

LAOGAI RESEARCH FOUNDATION: richiesta audizione in comitato dei diritti dell’uomo, Camera dei deputati

Le fondazioni Laogai Research Foundation Italia ONLUS e di Washington, nei giorni scorsi, hanno presentato una richiesta di audizione al Comitato dei Diritti dell’Uomo della Camera dei Deputati per denunciare la situazione orribile  nei Laogai (lager cinesi).

Fermiamo le violenze in Tibet [PETIZIONE AVAAZ.ORG]

Dopo l’invito ad aderire e la raccolta firme e l’invio delle lettere di protesta alle autorità cinesi la nostra campagna di sensibilizzazione sbarca su Avaaz.org. Unisciti subito a questa campagna per farla arrivare fino alle autorità cinesi. Clicca qui, firma e poi condividi con tutti su Facebook, Twitter, via email… ovunque!

LAOGAI RESEARCH FOUNDATION: lettere di protesta inviate alla autorità cinesi

Laogai Research Foundation Italia in data 28/07/15 ha inviato le lettere di protesta all’ambasciatore cinese a Roma e al presidente del governo cinese, Xi Jinping, dopo le recenti violazioni dei diritti umani in Cina e in particolare modo in Tibet.

[TIBET] Invito adesione: lettera alle autorità cinesi

Spinti dall’intensificarsi delle violazioni dei diritti umani e del rispetto della dignità umana in Cina e in particolare modo in Tibet, l’associazione Laogai Research Foundation Italia ha deciso di inviare una lettera di protesta all’ambasciatore cinese a Roma e al presidente del governo cinese Xi Jinping. Chi volesse partecipare a questa iniziativa inserendo il proprio nominativo o il nome dell’associazione che rappresenta, ci può contattare all’indirizzo di posta laogai.italia@gmail.com entro il 20 Luglio e riceverà il testo completo della lettera; ulteriori aggiornamenti in merito verranno comunicati in seguito. Per maggiori informazioni è possibile contattare il direttore responsabile della Laogai Research Foundation, Gianni Taeshin Da Valle, al numero 338/4284478.

Cina, Amnesty chiede abolizione nuova legge sicurezza nazionale

Amnesty International ha chiesto al governo cinese l’immediata abolizione della nuova legge sulla sicurezza nazionale, approvata il 1 luglio, che conferisce alle autorità poteri arbitrari di reprimere e sopprimere i diritti umani.

Terremoto Nepal, nuova scossa di magnitudo 7,4. Ancora morti. Una tragedia senza fine

Torna a tremare il Nepal. Ancora morti, ancora macerie. Un nuovo forte sisma ha colpito il Paese e le zone di confine con la Cina. Secondo quanto riferisce il Servizio geofisico Usa Usgs, il terremoto è stato di magnitudo 7.4, con epicentro a 22 chilometri a sudest dalla città di Zham (Cina), al confine con lo stato himalayano.