Cina: scoppia deposito esplosivi

Pechino, Cina – Sono stati detonatori illegalmente immagazzinati a provocare un’esplosione in Cina, che ha provocato 15 morti e nove feriti. Lo riferisce l’agenzia Xinhua, che cita funzionari del villaggio di Dongganchen dell’agenzia per la sicurezza sul lavoro. L’esplosione ha raso al suolo piu’ di dieci case. La polizia ha aperto un’indagine. A Donggancheng nel 2006 era avvenuta un’esplosione simile, in una fabbrica illegale di detonatori che aveva fatto quattro morti.

Ansa, apparso su Yahoo news 27 Dicembre 2008

Condividi:

print print
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.