Cina: previsioni sulla crescita dei consumi di petrolio

Il 23 gennaio il vice direttore del dipartimento informazioni e mercato dell’Associazione dell’industria petrolchimica cinese Zhu Fang ha previsto che nel 2009 il consumo cinese di petrolio continuerà ad aumentare, ma la crescita potrebbe rallentare.

Secondo l’analisi di Zhu Fang, lo Stato ha varato una serie di politiche di promozione della domanda interna, in particolare il varo del piano di riaggiustamento e ripresa del settore automobilistico svolgerà un ruolo di stimolo della domanda di derivati del petrolio. Tuttavia per influenza del quadro macroeconomico, si prevede che quest’anno la crescita dei consumi di derivati del petrolio non sarà forte.

Inoltre i dipartimenti di ricerca della CNPC (compagnia statale del petrolio) prevedono che nel 2009 il consumo cinese di greggio toccherà i 379 milioni di tonellate, e quello di benzina i 64,4 milioni di tonellate, con un certo rallentamento della crescita rispetto all’anno scorso.

CRI Online, 24 gennaio 2009

Condividi:

print print
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.