Cina: minera allagata, 13 persone rischiano di morire

PECHINO – Ci sarebbero poche possibilita’ di sopravvivere per i 13 operai intrappolati nella miniera di carbone di Baiyanglin, in Cina.  Secondo i soccorritori “con 3 mila metri cubi di acqua nel pozzo, le possibilita’ di recuperarli vivi sono minime”. L’incidente si e’ verificato questa mattina con i minatori rimasti intrappolati in una cava allagata. Soltanto in sette sono riusciti a salvarsi. Il permesso della miniera era scaduto da tempo e le autorita’ avevano per due volte, a settembre e dicembre, ordinato la chiusura dell’impianto. (Agr)

L’articolo del Corriere della Sera

Condividi:

print print
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.