Cina, il filantropo Gunagbiao “converte” cento milionari alla beneficenza

Un milionario cinese ha convinto altri cento super-ricchi cinesi a devolvere in beneficenza tutta la loro ricchezza personale. Lo afferma oggi la stampa cinese, a pochi giorni dalla data fissata per una cena di beneficienza organizzata a Pechino dagli imprenditori americani Bill Gates, della Microsoft, e Warren Buffet. Chen Gunagbiao, il cui patrimonio ammonta a 440 milioni di dollari secondo la rivista Hurun, specializzata nelle classifiche degli uomini più ricchi della Cina, ha dichiarato che dopo la sua morte lascerà tutta la sua ricchezza agli istituti di beneficenza. Chen è stato uno dei pochi ricchi cinesi ad aver annunciato la sua partecipazione alla cena di Gates e Buffet ed è uno dei pochi imprenditori cinesi impegnato in opere caritatevoli. Oggi ha dichiarato all’agenzia Nuova Cina che più cento uomini d’affari hanno ”risposto all’appello” che ha lanciato perché ”donino tutta la loro ricchezza personale alla societa”’. ”Anche se hanno chiesto che i loro nomi non vengano rivelati, rispetto sinceramente il loro spirito caritatevole”, ha aggiunto Chen.

Fonte: Blitz Quotidiano, 15 settembre 2010

Condividi:

print print
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.